Albi illustrati

 

 

 

449-Io-sono-io

IO SONO IO

testo di Maria Beatrice Masella

illustrazioni di Jacobo Muniz

IL LEONE VERDE PICCOLI EDIZIONI, Torino, 2015.

Nelle pagine possiamo giocare  a scoprire quel pezzetto dell’altro che resta nel piccolo protagonista o nella piccola protagonista dopo ogni incontro. Tanti tasselli colorati che arricchiscono e fanno crescere. Poi il vento porta via ogni cosa, ma niente è perduto… il cuore sa tenere tutto.

 

Bambini Bambine e sapori – Famiglie a colori di Maria Beatrice Masella Bacchilega Junior Editore Si tratta di un albo illustrato a due lati di lettura: da un lato dodici tipi di bambini e bambine sono associati ai sapori e sfilano in rima attraverso delicate filastrocche fino ad arrivare alla tredicesima declinata al plurale; dall’altro lato dodici famiglie sono associate ognuna ad un colore diverso e vanno a concludersi nella tredicesima filastrocca delle famiglie arcobaleno, inclusive di tutte le tipologie. Perché così come non esiste un solo tipo ideale di bambino o bambina, così anche non esiste un solo tipo di famiglia, ma famiglie al plurale. Tavole di Nicolas Gouny, voce di Alfonso Cuccurullo, musiche di Federico Squassabia.

Bambini Bambine e sapori – Famiglie a colori

di Maria Beatrice Masella

Tavole di Nicolas Gouny, voce di Alfonso Cuccurullo, musiche di Federico Squassabia

Bacchilega Junior Editore, Imola 2012

collana ViceVersa, con CD

Albo illustrato a due lati di lettura: da un lato dodici tipi di bambini e bambine sono associati ai sapori e sfilano in rima attraverso  delicate filastrocche fino ad arrivare alla tredicesima declinata al plurale; dall’altro lato dodici famiglie sono associate ognuna ad un colore diverso e vanno a concludersi nella tredicesima filastrocca delle famiglie arcobaleno, inclusive di tutte le tipologie. Perché così come non esiste un solo tipo ideale di bambino o bambina, così anche non esiste un solo tipo di famiglia, ma famiglie al plurale.

Inserito nella bibliografia 2015 consigliata da “Nati per leggere” – Associazione Italiana Biblioteche, Associazione Culturale Pediatri, Centro per la Salute del Bambino – Sezione “Carezze in rima”.

libro_nanna_copertina.indd

Nannalibro – Libronanna

di Maria Beatrice Masella

Tavole di Nicolas Gouny, voce di Alfonso Cuccurullo e Alessandra Liparesi, musiche di Federico Squassabia

Bacchilega Junior editore, Imola 2013

collana ViceVersa, con CD

 Che cos’è la nanna? Perché a volte è così difficile convincere i figli a fare la nanna?
Un Nannalibro per genitori, bambini e bambine.
Da un lato filastrocche per giocare con gli occhi e con le orecchie fino a fare addormentare, un viaggio nella notte, quando il sole smette di illuminare e tutto può accadere… Dall’altro i genitori che devono accompagnarli in questa esperienza, cullarli fino all’abbandono, rassicurarli con la loro presenza affettiva.
La ninnananna è la melodia di sottofondo per potersi lasciare andare.
La ninnananna è il riconoscimento anche della fatica degli adulti a tenere e a lasciare.

Inserito nella bibliografia 2015 consigliata da “Nati per leggere” – Associazione Italiana Biblioteche, Associazione Culturale Pediatri, Centro per la Salute del Bambino – Sezione “Prima della buonanotte”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...