Ragazzi e ragazze

 

respiro

Respiro

di Maria Beatrice Masella

Sinnos Editrice, Roma 2013

Rossana ha 13 anni quando sua madre decide improvvisamente di trasferirsi a Bologna e la strappa alla sua tranquilla vita di campagna, allontanandola a forza dagli affetti più cari e da suo padre.

La città non fa per lei, deve affrontare da sola una nuova scuola, il rapporto con sua madre assomiglia a un terreno minato pronto a esplodere e, come non bastasse,  il respiro comincia a stringersi fino a procurarle spaventosi attacchi d’asma.

La situazione perfetta, insomma, per mandare la sua vita in malora.

Ma a salvarla arrivano Sara, Claudio, Andrea, Pulce, una professoressa speciale, insieme alla scoperta di avere una madre niente male e un padre che non è sparito per sempre: tutto trova un senso come il suono di una tromba in un unico, grande, liberatorio respiro…

Vincitore del Premio Nazionale di Letteratura per l’Infanzia “Il Gigante delle Langhe” 2015, sezione 12-14 anni.

 

hanna 1hanna 2     hanna 3

 

HANNA & FOU  il mistero delle saline

di Maria Beatrice Masella, illustrazioni di Luisa Montalto.  Sinnos, Roma 2007

Hanna, figlia di un pescatore siciliano e di una giornalista svedese, ha undici anni e da quando è nata è sempre vissuta su un barcone attraccato nel porto canale di Cervia. Insieme a lei vive Fou, il suo cane nonché assistente-segugio. Hanna, infatti, ha un dono speciale: un formidabile olfatto che metterà al servizio di Saverio, ornitologo del Parco della Salina, per scoprire cosa ha ucciso due delle sue preziose anatre. Ma questo caso si intreccerà con un’indagine poliziesca ben più complicata, che Hanna e il suo gruppo di amici cercheranno di risolvere.

Vincitore del premio  Giuria Tecnica sezione Narrativa  9-11 anni, premio  Nazionale Letteratura per Ragazzi “Mariele Ventre” 2008.

 

HANNA, FOU e i castelli di sabbia

di Maria Beatrice Masella, illustrazioni di Luisa Montalto.  Sinnos, Roma 2009

È un agosto caldissimo e Hanna, a bordo del suo barcone Piada, rimugina sugli strani incidenti accaduti nel camp, dove lei e i suoi amici stanno trascorrendo una settimana sportiva: malori improvvisi, individui sinistri, un cuoco sospetto e i calciatori della loro squadra preferita che crollano al suolo uno dopo l’altro…  Ecco un nuovo mistero da risolvere per Hanna, Fou e il suo gruppo multietnico di amici.

HANNA, FOU e l’aquilone ritrovato 

di Maria Beatrice Masella, illustrazioni di Luisa Montalto.  Sinnos, Roma 2010

Hanna e i suoi inseparabili amici si trovano immersi in un nuovo mistero a partire da un aquilone abbandonato il 1° maggio a Cervia: tra antiche imbarcazioni del Museo della Marineria di Cesenatico, spiriti di marinai defunti e orchi del presente, gli indizi li portano fino in Francia, sulle tracce dei Figli del vento. Un viaggio avventuroso che farà scoprir loro verità insospettabili e mondi diversi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...