parola n. 10: infanzia

C’erano una volta bambini e bambine che succhiavano il latte, sorridevano a una carezza, odoravano l’erba, osservavano il cielo e si addormentavano fra le braccia di una persona cara.   Poi l’infanzia finì e quei bambini e quelle bambine smisero di esistere.

Eppure in alcuni momenti li possiamo avvertire di nuovo.

È fantastico sentirli vibrare dentro di noi e riconoscerli negli altri.

È la curiosità, il gioco, il desiderio di vivere e di veder vivere.

Facciamo in modo che l’infanzia sopravviva in noi e tutto potrà ancora essere possibile.

 

M.B. M.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Parole scartate. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...